Terme di Fiuggi e Tivoli Terme

L'appartamento si trova a poca distanza da 2 eccellenti centri termali: le Terme di Fiuggi e le Terme di Bagni di Tivoli.
Partendo da qui, potrete godere dei benefici di una delle due terme e la sera, al vostro rientro, godere dell'aria fresca, pulita e salubre dei nostri Monti Prenestini.

  • terme di fiuggi

    Terme di Fiuggi

    L'acqua delle Terme di Fiuggi è accreditata presso il Servizio Sanitario Locale per la cura della calcolosi renale e delle sue recidive. Costituisce un efficace rimedio per la cura delle infezioni delle vie urinarie e può favorire la cura della gotta. Per trarre il massimo del beneficio da questa preziosa acqua, la si deve bere alla fonte ed adottare uno stile di vita sano: vita regolare, passeggiate ed un buon regime alimentare. Le Terme di Fiuggi, dove sorge la fonte di Bonifacio VIII, sono strutturate in spazi aperti e chiusi, circondati da una lussureggiante vegetazione con centinaia di fontanelle sparse lungo tutta l'area. Al suo interno possono essere effettuate visite mediche urologiche specialistiche.

    Per rendere piú piacevole il soggiorno agli ospiti vi sono bar, caffè concerto e sale polifunzionali. Non vi sono barriere architettoniche e gli spostamenti tra la parte bassa e quella alta delle terme per i diversamente abili vengono facilitati da moderni ascensori e tapis roulant.

    Per saperne di piú visita il sito Terme di Fiuggi.

  • terme di tivoli

    Acque Albule Tivoli Terme

    Le strutture del Nuovo Centro Termale (chiamato anche Terme di Roma), completamente rinnovate e ristrutturate, oltre alle tradizionali cure della medicina termale, propongono diversi tipi di percorsi benessere grazie all'utilizzo delle piú moderne tecnologie.
    Per il vostro benessere e i vostri momenti di relax le Terme di Roma dispongono di un centro benessere con: sauna, bagno turco, vasche kneipp, doccia aromatizzata, piscina termale riscaldata e zone relax in cui lasciar decantare gli effetti benefici dei trattamenti.

    Le Acque Albule sono di tipo sulfureo, ipotermale. Conservano il nome che fu dato loro sin dall'antichità a causa del colore biancastro ( dall'aggettivo latino "albula" = acqua di colore biancastro), dovuto all'emulsione gassosa che si forma in superficie, quando, al diminuire della pressione, si liberano anidride carbonica e idrogeno solforato prima disciolti nell'acqua.
    Le acque che scaturiscono dai due laghi Regina e Colonnelle, a nord della via Tiburtina, giungono alle terme nella quantità di 3.000 litri al secondo. L'acqua minerale mantiene costantemente tutto l'anno la temperatura di 23°C.
    Risalgono al XIX secolo le analisi chimiche che confermarono i poteri terapeutici delle Acque Albule. Oggi sappiamo che lo zolfo è un potente antibatterico naturale con un importante effetto antinfiammatorio.

    Per saperne di piú visita il sito Terme di Roma.